Dal 20 gennaio una piccola rassegna di eventi per il Giorno della Memoria

Giorno della Memoria 2020

20 gennaio - 8 febbraio

In occasione del Giorno della Memoria, istituita in ricordo delle vittime dei totalitarismi del XX secolo ed in particolare in memoria dello sterminio del popolo ebraico, la Cascina Roccafranca, ha organizzato anche per quest’anno alcune iniziative.

La piccola rassegna “Giorno della Memoria 2020” si svolge dal 20 gennaio all’8 febbraio in Cascina Roccafranca, via Rubino 45: una mostra fotografica, la proiezione di un documentario e di un film, testimonianze e momenti di riflessione per tenere viva la memoria su uno degli avvenimenti che hanno sconvolto il Novecento.

L’iniziativa è stata organizzata con la collaborazione di Gruppo Roccafranca Film, Renzo Carboni e Marisa Quirico e ANED (Associazione Nazionale Ex Deportati).

Tutti gli appuntamenti della rassegna sono ad ingresso libero. Ecco il programma:

Da lunedì 20 gennaio fino all'8 febbraio
Mostra fotografica a tema: "Origine, sviluppo e trasformazioni dei campi di concentramento nazisti, 1933-1945. Parlano i testimoni". Immagini di Renzo Carboni. Visite guidate per le scuole su appuntamento. A cura di Renzo Carboni e Marisa Quirico

Giovedì 23 gennaio ore 20.45
Inaugurazione mostra fotografica "Origine, sviluppo e trasformazioni dei campi di concentramento nazisti, 1933-1945. Parlano i testimoni". I campi di concentramento del Terzo Reich, modello per una società auspicata dai nazisti per la Germania e per l'intera Europa tra repressione, sfruttamento economico, sterminio attraverso il lavoro e la soluzione finale. A cura di Renzo Carboni e Marisa Quirico.

Proiezione del filmato "Pio Bigo sopravvissuto a sette lager" con la presenza del figlio Maurilio Bigo. A cura di ANED (Associazione Nazionale Ex Deportati)

Domenica 26 gennaio ore 21
Proiezione film "L'uomo del banco dei pegni". Sol Nazerman, insegnante ebreo, è sopravvissuto ai campi di sterminio dove ha perso tutta la sua famiglia. Emigrato negli USA, gestisce ad Harlem un banco di pegni frequentato da poveracci e malviventi. L’orrore del passato lo ha portato ad indurirsi ed a non cedere più ai sentimenti…. Ma gli eventi finiranno per cambiare la sua prospettiva. Orso d’Argento al Festival di Berlino. A cura del Gruppo Roccafranca Film

INFO:
Cascina Roccafranca, via Rubino 45 – Torino / tel. 011.01136250 - inforoccafranca@comune.torino.it 

Please follow and like us:
error

I commenti sono chiusi

RSS
Facebook
Instagram