Giornata della Memoria 2019 dal 20 gennaio al 2 febbraio

 Giornata della Memoria 2019

dal 20 gennaio al 2 febbraio

In occasione della Giornata della Memoria, istituita in ricordo delle vittime dei totalitarismi del XX secolo ed in particolare in memoria dello sterminio del popolo ebraico, la Cascina Roccafranca, ha organizzato anche per quest’anno un ricco calendario di iniziative.

La rassegna “Giornata della Memoria 2019” si svolge dal 20 gennaio al 2 febbraio in Cascina Roccafranca: una mostra fotografica, un reading musicale, la proiezione di due film, testimonianze e momenti di riflessione per tenere viva la memoria su uno degli avvenimenti che hanno sconvolto il Novecento.

L’iniziativa è stata organizzata con la collaborazione di: Gruppo Roccafranca Film, Alessandra Viola e Rosalba Vitellaro, Renzo Carboni e Marisa Quirico, ANED (Associazione Nazionale Ex Deportati), Associazione ColoriQuadri, Associazione A.ME.VA. nell’ambito del progetto Leggermente, Associazione Musicare e I.I.S. Ettore Majorana.

Tutti gli appuntamenti della rassegna sono ad ingresso libero. Ecco il programma:

Domenica 20 gennaio 2019 ore 21
Proiezione del film “Il falsario – Operazione Bernhard" di Stefan Ruzowitzky
Storia vera di Salomon Sorowitsch famoso falsario. Arrestato, deportato a Mauthausen, poi a Sachsenhausen ed obbligato a lavorare per i nazisti, insieme con altri falsari, in un attrezzato laboratorio. Dovranno contraffare pregiata valuta, al fine di finanziare la guerra e provocare il crollo economico dei nemici. Abiteranno “baracche dorate”: letti puliti, bagni, musica, ottimi pasti... Ma un compagno di prigionia cercherà di boicottare l’impresa, ponendolo davanti ad un problema di coscienza.
A cura del Gruppo Roccafranca Film

Giovedì 24 gennaio 2019 ore 21
Proiezione del cortometraggio animato “La stella di Andra e Tati"
di Alessandra Viola e Rosalba Vitellaro
Seguirà l'inaugurazione della mostra fotografica “KZ Neuengamme. Tra lavoro schiavile ed esperimenti medici” di Renzo Carboni
“La stella di Andra e Tati” è la storia di Andra e Tatiana Bucci, due bambine sopravvissute ad Auschwitz e cugine di Sergio De Simone, portato nel Campo di Neuengamme per essere sottoposto con altri 19 bambini ad esperimenti sulla tbc. Da qui prende spunto la mostra fotografica di Renzo Carboni sugli aspetti dello sterminio attraverso il lavoro e gli esperimenti medici. A seguire dibattito con Carlo Greppi.
La mostra sarà visitabile dal 20 gennaio al 2 febbraio. Possibilità di visite guidate con l’autore. A cura di ANED (Associazione Nazionale Ex Deportati) e Ass. ColoriQuadri

Giovedì 31 gennaio 2019 ore 18
Incontro con Bruno Segre
Bruno Segre ripercorre la sua esperienza da partigiano, prigioniero politico e giornalista con il giornale “L’incontro”. Con letture tratte dal libro “Quelli di via Asti - Memorie di un detenuto nelle carceri fasciste” e da alcuni numeri della sua rivista. A cura dell'Associazione A.ME.VA. nell'ambito del Progetto Leggermente

Sabato 2 febbraio 2019 ore 11
Reading musicale “Il violino di Auschwitz”
La storia di un violino testimone della Shoah, da una storia vera. Letture tratte dal libro “Il violino di Auschwitz” con l’autrice Anna Lavatelli, i ragazzi dell’I.I.S. Majorana di Torino e la Jugend Sinfonietta, orchestra di archi composta da strumentisti di età compresa tra i 10 e i 16 anni. Un incontro di suoni e parole, ma anche di passato e presente, per non dimenticare. A cura di Associazione Musicare e I.I.S. Ettore Majorana

INFO: Cascina Roccafranca, via Rubino 45 – Torino / tel. 011.01136250 - inforoccafranca@comune.torino.it 

I commenti sono chiusi